Librerie Feltrinelli – case study – Approvvigionamento Materiale Interno

Nell’ambito della collaborazione con la società Librerie Feltrinelli, abbiamo realizzato un applicativo per la gestione degli ordini materiale interno.


Il lato operativo-funzionale

Tramite questa procedura, la sede organizza gli acquisti di materiale interno (dagli shopper alla cancelleria), tarandoli sulle esigenze dei singoli punti vendita. La procedura opera per step successivi, riepilogabili secondo questo schema di massima:

  • creazione di una lista vuota (template) di materiale ordinabile;
  • riempimento della lista da parte del negozio;
  • controllo ed approvazione delle richieste di negozio da parte della sede;
  • emissione dell’ordine al fornitore.

Creazione di una lista vuota (template) di materiale ordinabile

La sede, tramite un apposito programma, prepara una lista di base (denominata template) per ogni tipologia di negozio; questo per evitare, ad esempio, che un negozio che non vende CD ordini inavvertitamente custodie per CD. La sede ha anche la possibilità di indicare il numero massimo di pezzi ordinabili dal singolo punto vendita.

Ogni lunedì mattina la procedura, dopo aver consolidato le richieste della settimana precedente, provvede in automatico alla riemissione di un nuovo template vuoto.

Riempimento della lista da parte del negozio

Quando il responsabile del punto vendita entra nella procedura si trova di fronte ad una lista in cui inserirà le quantità che desidera per ogni articolo ordinabile. La lista è liberamente modificabile ed integrabile nel corso della settimana; ovviamente possono essere solo inserite le quantità: se il negozio ha bisogno di materiale non presente in lista dovrà contattare la sede. Il lunedì mattina la lista della settimana precedente viene chiusa in automatico e inviata all’approvazione da parte della sede. Come visto al punto precedente, viene subito preparata una nuova lista vuota.

Il responsabile di negozio può sempre controllare – ma non modificare – le liste già chiuse.

Controllo ed approvazione delle richieste di negozio da parte della sede

Ogni lunedì mattina le liste della settimana precedente vengono chiuse e rese disponibili alla sede, che può visionarle ed eventualmente correggere le quantità inserite dai vari punti vendita. Al termine del controllo le liste vengono approvate e divengono così definitive.

Emissione dell’ordine al fornitore

Tramite una semplice richiesta, la procedura colletta tutte le richieste definitive e le elabora per preparare uno o più files-ordine da inviare ai fornitori.

Particolarità

  • la lista che viene mostrata al punto vendita ha l’aspetto di un comune foglio elettronico, per cui l’inserimento dei dati è agevolato anche in presenza di molti articoli.

Il lato tecnologico

Queste le caratteristiche tecniche della procedura:

  • ambiente: intranet
  • linguaggi: ASP.net/VB.net 2008, JavaScript
  • database: MS SQL Server 2000/2005

 

Particolarità

La funzione di compilazione della lista da parte del punto vendita comporta un uso massiccio di tecnologie client-side, in questo caso Javascript. Uno dei requisiti era infatti il mostrare la lista alla stregua di un semplice foglio elettronico, evitando il continuo refresh di pagina ad ogni input; l’uso di Javascript per questa parte ha permesso di lasciare la pagina leggera, e di conseguenza di non penalizzare l’utente nell’uso.

torna a [post=305]

Replica

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: